Shop Yamato Video

Pubblicità

Newsletter

Per visualizzare questo prodotto devi avere almeno anni

KAMIKAZE 07

Il mondo anticamente era governato pacificamente dall'Amanarinomichi, una filosofia secondo la quale cinque elementi componevano l'universo, quali hani (la terra), utsuho (il cielo), ho (il fuoco), mizu (l'acqua) e kaze (il vento).

Altri dettagli

Prezzo scontato!
€ 2,79 IVA compresa

€ 3,10 IVA compresa

(prezzo ridotto di 10 %)

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Aggiungi ai desideri

Il mondo anticamente era governato pacificamente dall'Amanarinomichi, una filosofia secondo la quale cinque elementi componevano l'universo, quali hani (la terra), utsuho (il cielo), ho (il fuoco), mizu (l'acqua) e kaze (il vento). Gli uomini, chiamati hanibito, si sparpagliarono nel mondo a causa dell'evoluzione, e diedero origine a cinque tribù dette kegainotami, aventi ognuna delle abilità diverse in base a uno dei cinque elementi; la forza della terra apparteneva agli hanibito, quella dell'acqua ai mizubito, del vento agli utsuhobito e del fuoco agli hobito. Con il passare del tempo e con lo sviluppo della civiltà lo spirito di coesistenza dei kegainotami con la natura e le loro stesse capacità si perse, fino a diventare gli odierni esseri umani. Nell'anno Mille comparvero sulla Terra delle creature demoniache che avevano il solo desiderio di creare caos e distruzione, le Ottantotto Belve, imprigionate poi in un'altra dimensione da cinque guerrieri, i Matsurowanu Kegainotami, discendenti della stirpe dotati dei poteri degli elementi.